Vai direttamente al MENU DI NAVIGAZIONE
Vai direttamente al CONTENUTO
RICERCA
Stemma della Città di Desenzano del Garda Città di Desenzano del Garda

Carta dei Servizi del Comune di Desenzano del Garda

PREMESSA - LA CARTA DEI SERVIZI

La presente pagina e quelle collegate costituiscono la Carta dei servizi del Comune di Desenzano del Garda e sostituiscono ogni altro documento cartaceo o informatico. Le Carte dei Servizi settoriali (Biblioteca, Museo, ecc.) sono allegati alla "Carta" generale.

1. INTRODUZIONE - PERCHÉ LA CARTA DEI SERVIZI

Per la Costituzione della Repubblica la persona umana le istituzioni sono al servizio dei cittadini e non viceversa. Pertanto questo Ente intende attivare progetti e iniziative per ascoltare l'opinione pubblica locale, verificare la qualità dei servizi erogati e mettere al centro del proprio agire la soddisfazione dei cittadini-utenti. Adottando la Carta dei servizi il Comune di Desenzano del Garda assume con cittadini ed imprese l'impegno:

  • a mettersi in ascolto delle loro esigenze ed aspettative;
  • a dichiarare i livelli di qualità dei servizi resi offrendo punti di riferimento certi per l'esercizio dei diritti;
  • ad erogare servizi in modo affidabile e controllato;
  • a misurare la qualità ed il gradimento dei servizi resi;
  • a migliorarli costantemente, avendo come obiettivo finale la piena soddisfazione dell'utenza.

Impegnandosi a rispettare la Carta dei servizi il Comune di Desenzano del Garda vuole accrescere la fiducia dei cittadini e delle imprese, dare legittimazione sociale alla propria azione, dimostrare la propria credibilità ed affidabilità.

2. LA POLITICA PER LA QUALITÀ DEL COMUNE DI DESENZANO

Il Comune di Desenzano del Garda con la sua Politica della Qualità si impegna a rafforzare il rapporto con il territorio, con la cittadinanza e con tutta la comunità, cercando di cogliere i bisogni in continua evoluzione, di elevare il livello di benessere e di qualità della vita e di favorire la crescita culturale ed economica del territorio, adottando l'approccio del miglioramento continuo nella gestione dei servizi e nell'organizzazione interna all'ente.
Ricostruire l'identità di Desenzano creando un nuovo ecosistema, che possa generare valore economico e sociale per i residenti e i turisti, valorizzando le risorse esistenti e creandone di nuove in grado di portare lavoro 365 giorni all'anno, è la mission posta nel DUP e nelle linee programmatiche di mandato per il Comune di Desenzano del Garda, sia nello svolgimento del proprio ruolo di gestore di risorse, che in quello di regista delle proposte che emergono dalla comunità, attraverso le imprese, le organizzazioni portatrici di interessi, la libera iniziativa delle/dei cittadine/i, le associazioni, i sindacati ed il volontariato, i quali richiedono:

  • servizi qualificati e trasparenza nei diversi ambiti di intervento del Comune: sociale, educativo, culturale, turistico, sviluppo economico e del territorio;
  • una città sempre più vivibile, sicura e basata su uno sviluppo sostenibile e su trasporti efficienti;
  • di essere ascoltati e coinvolti nei processi di programmazione, gestione e sviluppo del territorio e dei servizi;
  • semplificazione e tempi adeguati per l'accesso ai servizi e per le procedure anche attraverso l'utilizzo della nuova tecnologia e ICT.

3. CONTESTO DELLA CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA

Dal profilo di Desenzano del Garda emerge una vivace cittadina che per popolazione, rete di traporti, rilievo economico e offerta turistica può essere considerata la "capitale del Garda".
Il Comune assunse l'attuale denominazione nel 1926 quando fu aggregato all'antico Comune di Rivoltella sul Garda.
Dal 1959 si fregia del titolo di "città" con decreto del Presidente della Repubblica ed è gemellata con l'Isola di Sal (Capoverde) e con le città di Antibes Juan-les-Pins (Francia), Wiener Neustadt (Austria) ed Amberg (Germania).
Il territorio comunale è costituito dai seguenti centri: Desenzano del Garda, Rivoltella del Garda, San Martino della Battaglia e dai seguenti nuclei: Calvata-Conta, Centenaro, Grole, Menasasso, Montonale Alto, Montonale Basso, Porte Rosse, Vaccarolo, Venga-Bertani, San Pietro, Colombare di Castiglione e Lavagnone.

4. CARATTERISTICHE E MAPPA DEL TERRITORIO

4.1 La città

4.2 Mappa del territorio

5. CARTA DEI VALORI PROFESSIONALI

5.1. Eguaglianza e imparzialità
I cittadini accedono ai servizi erogati dal Comune di Desenzano in condizioni di imparzialità ed eguaglianza, intese come divieto di ogni ingiustificata discriminazione e non, invece, quale uniformità delle prestazioni. Il Comune si impegna a garantire pari opportunità e uguaglianza di trattamento a parità di condizioni individuali. Nessuna distinzione può essere compiuta per motivi riguardanti sesso, razza, lingua, religione e opinioni politiche.
5.2. Continuità
L'erogazione dei servizi deve essere continua, regolare e senza interruzioni. In caso di prevedibile funzionamento irregolare o interruzione del servizio gli utenti saranno informati preventivamente e verranno comunque adottate misure volte ad arrecare agli stessi il minor disagio possibile.
5.3. Partecipazione e trasparenza
Il Comune favorisce la partecipazione degli utenti alla prestazione dei servizi, sia per tutelare il diritto alla corretta erogazione, sia per favorire la collaborazione attiva dei cittadini alla gestione e al miglioramento dei servizi stessi. L'utente ha diritto a una corretta informazione e di accedere agli atti formali che lo riguardano secondo le modalità disciplinate dalla legge n. 241/90 e dal regolamento comunale. Ogni utente può produrre memorie e documenti, prospettare osservazioni, formulare suggerimenti e reclami, che sono esaminati secondo un iter predefinito ed ai quali viene dato riscontro in tempi certi.
I servizi comunali rilevano periodicamente il giudizio degli utenti sulla qualità delle prestazioni, ne rendono pubblici i risultati e le misure correttive eventualmente adottate.
5.4. Efficienza ed efficacia
Il Comune persegue il miglioramento continuo e si impegna ad utilizzare le risorse umane e finanziarie in modo da erogare i servizi con efficienza ed efficacia. Stabilisce i parametri di riferimento, si avvale di tecniche di monitoraggio e adotta le misure correttive conseguenti. Eroga parte della retribuzione dei propri dipendenti, nel rispetto del contratto nazionale e decentrato, in collegamento con il raggiungimento di obiettivi di miglioramento della qualità stabiliti annualmente.
5.5. Chiarezza e cortesia
Il Comune si impegna ad adottare, nel rapporto scritto e verbale con i cittadini, un linguaggio che senza pregiudicare l'esattezza risulti il più possibile semplice e vicino all'esperienza dei destinatari. Il Comune ritiene la cortesia nei confronti degli utenti come un fattore essenziale del proprio orientamento alla qualità del servizio e non come un'appendice formale. Favorisce ed incoraggia nel proprio personale, anche attraverso apposite azioni formative, le capacità di ascolto e l'autonomia, al fine di evitare gli atteggiamenti ambigui ed elusivi nel rapporto con l'utenza.

6. GLI ORGANI COMUNALI

Sono organi di governo del Comune il Consiglio, la Giunta ed il Sindaco. Il Consiglio ed il Sindaco vengono eletti direttamente dai cittadini; i componenti della Giunta comunale sono nominati dal Sindaco. Lo Statuto comunale prevede la formazione di Commissioni permanenti di organismi permanenti di consultazione della cittadinanza, anche a carattere tematico.

Organi istituzionali

7. INFORMAZIONI SUI SERVIZI

7.1. Organigramma del Comune di Desenzano

7.2. Ubicazione, orari, telefoni, fax, posta elettronica

8. PRINCIPALI SERVIZI OFFERTI

8.1. Uffici e servizi

Servizi finanziari

Servizi alla persona

Servizi al territorio

Servizi amministrativi

Polizia Locale

8.2. Servizi on line

9. IL NOSTRO IMPEGNO PER LA QUALITÀ DEL SERVIZIO

É compito del Comune prevenire tutte le possibili disfunzioni o "non conformità", introducendo procedure standard e tempi certi per l'avvio e la conclusione dei procedimenti.

9.1. Suggerimenti, segnalazioni e reclami
Per migliorare la qualità dei servizi erogati è essenziale ascoltare i propri utenti e comunicare efficacemente con loro. Per questo il Comune si impegna a raccogliere i suggerimenti, le segnalazioni ed i reclami dei cittadini tramite una pagina dedicata del proprio sito internet. Il Comune tratta i dati personali e le informazioni ricevute con l'opportuna discrezione e nel rispetto della normativa europea sulla protezione dei dati personali (GDPR 2016/679).
9.2. Comportamento dei dipendenti
I dipendenti del Comune di Desenzano si conformano, nei loro rapporti con i cittadini, al "Codice di comportamento dei dipendenti pubblici" ed al "Codice europeo di buona condotta amministrativa".
9.3. Facilitazioni per utenti particolari
Il Comune si adopera per facilitare l'accesso alla sede municipale ed alle altre sedi agli utenti diversamente abili, oppure, ove ciò non sia possibile, per attivare un servizio personalizzato.
Per portatori di handicap e cittadini con malattie o condizioni fisiche per le quali sono controindicate lunghe attese, vengono attuati, su richiesta, percorsi preferenziali agli sportelli.

10. INFORMAZIONE

Il Comune di Desenzano del Garda riconosce, a partire dallo Statuto, il diritto dei cittadini ad una corretta informazione e mette a disposizione degli stessi:
10.1. L'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico, attraverso lo sportello "Servizi al cittadino", è la sede privilegiata dell'incontro con il Comune per quanto riguarda l'informazione, la trasparenza, l'ascolto delle esigenze e dei problemi dei cittadini.
10.2. Il sito Internet - sezione "Amministrazione trasparente"

11. ALTRE CARTE DEI SERVIZI


Agg. 28/05/2018 - L'aggiornamento dei contenuti collegati è indicato alle rispettive pagine

 
Sito istituzionale della città di Desenzano del Garda
Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (BS) - Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987
Contatti (telefono, e-mail) - PEC (posta elettronica certificata) - Servizi comunali certificati ISO 9001:2008