Vai direttamente al MENU DI NAVIGAZIONE
Vai direttamente al CONTENUTO
RICERCA
Stemma della Cittą di Desenzano del 

Garda - non usare Cittą di Desenzano del Garda

Acquedotto di Desenzano

ACQUEDOTTO DI DESENZANO

La qualitą dell'acqua erogata dall'acquedotto di Desenzano č controllata, sotto il profilo chimico e batteriologico, dal servizio di Igiene della ASL, che rilascia il parere di conformitą ai requisiti previsti dal D.P.R n. 236/1988.

I campioni sono prelevati a cadenza periodica (ogni 6 mesi per le analisi chimiche, ogni mese per quelle batteriologiche) presso le fontanelle pubbliche di vari punti della cittą e delle frazioni, in modo da coprire praticamente tutte le diramazioni dell'acquedotto.

I valori misurati sono sempre largamente inferiori ai limiti previsti, e nella quasi totalitą rispondono ai criteri raccomandati come obiettivo di qualitą dalla normativa vigente.

La gestione del ciclo integrato dell'acqua, che comprende il servizio di acquedotto, fognatura e depurazione č affidata ad AcqueBresciane Srl.

Sede Operativa di Padenghe:
Via Italo Barbieri, 20
25080 Padenghe sul Garda (BS)
Telefono: 030 9995401
Pec: garda@cert.acquebresciane.it
Sportello online


I RISULTATI DELLE ANALISI


NOTE TECNICHE

Il Comune attinge per i propri fabbisogni idro-potabili da quattro pozzi e da due prese da corpi idrici superficiali (lago); il sistema č costituito dalle sette strutture acquedottistiche indipendenti:

  1. DESENZANO
    al servizio dell'area rivierasca centro-settentrionale di Desenzano, approvvigionata dalla presa a lago "Cabina Nuova" e facente capo ai serbatoi siti in Loc. Monte Croce e Cą Bianca
  2. DESENZANO - CASTELLO
    al servizio dell'area rivierasca orientale di Desenzano e di parte di Rivoltella, approvvigionata dalla presa a lago "Cabina Vecchia" e facente capo al serbatoio pensile sito in localitą Castello
  3. DESENZANO – ZONA INDUSTRIALE VIA MANTOVA
    al servizio delle aree interne in localitą Vicina e Via Mantova, approvvigionata per il 70% dall'impianto sito in loc. Monte Croce e per il 30% dal pozzo in localitą Bagatta con riferimento complessivo al serbatoio interrato in loc. Monte Lungo
  4. VACCAROLO
    al servizio dell'abitato di Vaccarolo, approvvigionata dal pozzo in loc. Vaccarolo e facente capo al serbatoio interrato in localitą Casella di Sopra
  5. SAN MARTINO
    al servizio dell'abitato di San Martino della Battaglia, approvvigionata dal pozzo in loc. San Martino e facente capo all'impianto di trattamento e al serbatoio seminterrato sito in localitą Ortaglia
  6. SAN PIETRO
    al servizio dell'abitato di San Pietro, approvvigionata dal pozzo Vaccarolo Nuovo e facente capo al serbatoio pensile in loc. San Pietro
  7. RIVOLTELLA
    Al servizio dell'abitato di Rivoltella approvvigionata dal pozzo (con annesso impianto di trattamento) sito in localitą Tassinara e facente capo al serbatoio pensile in localitą San Zeno.

N.B. l'utilizzo degli addolcitori domestici č disciplinato dal D.M. n. 443 /1990 "Regolamento recante disposizioni tecniche concernenti apparecchiature per il trattamento domestico di acque potabili" e prevede, tra l'altro, l'obbligo di installazione da parte di personale qualificato con collaudo e certificazione e la notifica dell'installazione dell'impianto.


Agg. 17/04/2019

 
Sito istituzionale della città di Desenzano del Garda
Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (Bs) - Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987
Contatti - PEC - Certificazione ISO 9001