Vai direttamente al MENU DI NAVIGAZIONE
Vai direttamente al CONTENUTO
RICERCA
Stemma della Città di Desenzano del Garda Città di Desenzano del Garda

Celebrazioni per il 150° anniversario unità d'Italia

Città di Desenzano del Garda
Città di Desenzano del Garda

 

150 unità d'ItaliaSocietà Solferino e San Martino
Società Solferino e San Martino

Desenzano del Garda e le celebrazioni per il 150° dell'Unità d'Italia

PERCHE' L'ITALIA SIAMO NOI

Il territorio di Desenzano del Garda, nel cui ambito sorge il complesso monumentale della Torre di San Martino della Battaglia a perenne memoria della più decisiva battaglia risorgimentale, costituisce uno dei luoghi d'eccellenza per la celebrazione del 150° anniversario dell'Unità del Paese.

Dalla primavera del 1859 a quella del 1861 si concretizzò il percorso che dalla vittoria militare di Solferino e San Martino, attraverso i plebisciti e l'impresa dei Mille, si concluse con la proclamazione del Regno d'Italia. Fu in quei due anni che le popolazioni locali, già spettatrici di un conflitto tra eserciti, divennero soggetto attivo di un'Italia in costruzione. Desenzano del Garda si scoprì terra di confine e crocevia di genti e culture, assumendo alcuni dei caratteri che influenzeranno il successivo sviluppo turistico.

Dopo un secolo e mezzo e dopo due guerre mondiali il percorso dall'unità d'Italia all'Europa unita sta trovando il suo compimento, e, se l'identità nazionale appare sospesa tra spinte locali e problemi globali, l'anniversario del 150° costituisce l'occasione per trasmettere alle nuove generazioni l'idea che "l'Italia siamo noi".
Questo programma di eventi celebrativi, di natura popolare e culturale, è la prosecuzione ideale delle iniziative intraprese nel 2009 per il 150° della Battaglia di Solferino e San Martino e coinvolge l'intero territorio comunale, con manifestazioni equamente distribuite tra San Martino, Rivoltella e Desenzano.

Per la sua promozione sono stati ripresi i fili della collaudata collaborazione tra l'Amministrazione comunale e la società Solferino e San Martino, coinvolgendo il Consiglio comunale, la Consulta Giovani, la Commissione per le Pari Opportunità uomo-donna, senza dimenticare il prezioso apporto delle associazioni d'arma e di quelle sportive e culturali, tra le quali la banda cittadina che ha svolto un progetto didattico e musicale per i bambini delle scuole primarie.
Regione Lombardia-Assessorato alla Cultura e Provincia di Brescia-Assessorati alla Cultura e al Turismo hanno concesso il loro patrocinio alle iniziative, mentre importanti aziende del territorio hanno sponsorizzato l'intero calendario o i singoli eventi.

Tra i momenti più rappresentativi del programma vi è il fine settimana del 16 e 17 marzo, con la "Notte tricolore" e l'illuminazione verde, bianca e rossa dei monumenti cittadini, inserita in una intensa serie di appuntamenti istituzionali e culturali che prevede l'esibizione della Fanfara dei Carabinieri e della Banda della Marina Militare Italiana.

Altro evento saliente, il 24 giugno, sarà l'inaugurazione alla presenza di alte autorità nazionali dei lavori di restauro della Torre di San Martino, a cui seguiranno, nelle giornate del 25 e 26 giugno, le tradizionali celebrazioni per la Battaglia di Solferino e San Martino. La grande rievocazione storica quest'anno verrà arricchita dall'esibizione dei paracadutisti della Marina Militare, dalla Banda dell'Esercito Italiano e dal suggestivo evento sportivo "150 Vele per l'unità d'Italia", che tingerà di tricolore il nostro lago. Ed ancora, le cascine storiche, a dare calore e profumo al nutrito calendario delle manifestazioni, ospiteranno eventi culturali ed eno-gastronomici.
Le celebrazioni proseguiranno sino al 6 novembre, concludendosi con la Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate.
Nell'autunno 2011 verrà inaugurata la scuola dell'infanzia di San Martino della Battaglia, con la proposta di intitolazione ad un personaggio legato alla storia locale ed alle vicende del Risorgimento.

L'anniversario della Nazione è una festa che dura per tutto il 2011; anche questo programma impegna l'intero anno e resta perciò aperto ad aggiornamenti, proposte e contributi.

Il Sindaco di Desenzano del Garda
Il Presidente della Società Solferino e San Martino
Felice Anelli
Fausto Fondrieschi

 


Con il contributo di:

Flaem nuova Grana Padano Gruppo Bossoni

Coltri sub Nidesti auto

Si ringraziano per la ristorazione:

Sfizi & CafèBonaventura Maschio 


Agg. 20/6/2011

 
Sito istituzionale della città di Desenzano del Garda
Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (BS) - Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987
Contatti (telefono, e-mail) - PEC (posta elettronica certificata) - Servizi comunali certificati ISO 9001:2008