Vai direttamente al MENU DI NAVIGAZIONE
Vai direttamente al CONTENUTO
RICERCA
Stemma della Città di Desenzano del Garda Città di Desenzano del Garda

RISCHIO ESONDAZIONE

Il livello del Lago di Garda è controllato artificialmente dagli edifici regolatori di Salionze e Governalo, ubicati lungo il Fiume Mincio.
La Commissione per l'esercizio della regolazione dei livelli del lago stabilisce quote operative, con riferimento allo Zero Idrometrico di Peschiera posto a 64,027 m s.l.m., che tengono conto delle attività economiche dipendenti dal lago.
Avendo il lago un'escursione ordinaria di circa 125 cm appare evidente come la regolazione dei livelli possa influire sulla dinamica costiera determinando un avanzamento o un arretramento della linea di riva.
Le molteplici e variegate esigenze nonché i diversi e contrastanti interessi in gioco, rendono difficile la stesura e approvazione di una normativa definitiva che disciplini in maniera idonea la regolazione dei livelli del lago. Nel fissare i principi di regimazione delle acque lacuali bisogna tenere conto della sicurezza degli abitati rivieraschi del lago e dei territori sub-lacuali; garantire la dotazione di acque irrigue all'utenza e l'esercizio della navigazione; tutelare l'ambiente lacustre nel suo insieme.

Allo stato attuale la Commissione per l'esercizio della regolazione dei livelli del lago di Garda hastabilito nel 1984 i seguenti livelli operativi rispetto allo Zero Idrometrico di Peschiera posto a 64.027 m.s.l.m.

Limiti OrdinariAltezza OrdinariaAltezza Eccezionale
aprile cm. 140 cm 175
dal 1° maggio al 31 agostocm. 135  
dal 10 settembre al 10 novembrecm. 70  
mnimo assolutocm 15cm 0.5

Livello attuale del Lago

Di seguito vengono forniti alcuni dati riferiti alle variazioni del livello del lago di Garda nel periodo compreso tra gli anni 1949 e 2001 riferite allo Zero Idrometrico di Peschiera del Garda (BS).
Il valore di massimo innalzamento registrato in tale periodo è stato misurato nel Novembre 1960 con 212 cm, data in cui verificarono fenomeni di tracimazione con l'allagamento di parte dei centri storici dei paesi rivieraschi. Valore di altezza ragguardevole è stato misurato il 22 Novembre 2000 (174 cm sullo zero idrometrico) a seguito di un periodo contraddistinto da intense e prolungate precipitazioni piovose.
Nel corso dell'autunno dell'anno 2002 il livello del lago ha assunto un'altezza significativa, di poco inferiore a quella raggiunta nell'autunno dell'anno 2000..
Nel Porto Vecchio di Desenzano vengono riportati su un cippo monumentale i livelli raggiunti dal Lago il 2 Luglio 1879, nel 1851 e nel 1816 (viene riportato solo l'anno), ai quali furono associati fenomeni di tracimazione. In data 2 Luglio 1879 venne raggiunto il valore circa corrispondente a 215 cm sullo zero idrometrico.

Un attento controllo della regolamentazione artificiale del livello del lago, dovrebbe garantire un'efficace salvaguardia da questi tipi di fenomeni. Ciononostante l'immissione di grossi deflussi provenienti dal Fiume Adige, può repentinamente alterare il livello del lago.

 

  • Testo tratto dalla Relazione Geologica redatto dalla Dott. Geol. Rosanna Lentini
 
Sito istituzionale della città di Desenzano del Garda
Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (BS) - Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987
Contatti (telefono, e-mail) - PEC (posta elettronica certificata) - Servizi comunali certificati ISO 9001:2008