Vai direttamente al MENU DI NAVIGAZIONE
Vai direttamente al CONTENUTO
RICERCA
Stemma della Città di Desenzano del Garda Città di Desenzano del Garda

Analisi dei servizi e cronomappe

Tempi della cittàANALISI DEI SERVIZI
consulente: Ing. Elisa Brolli

L'analisi dei servizi presenti nel Comune di Desenzano ha preso in considerazione le strutture per le quali l'accessibilità è vincolata da un sistema di orari. I servizi analizzati appartengono alle seguenti tipologie:

  • uffici del Comune di Desenzano aperti al pubblico e strutture di proprietà e/o gestione comunale (biblioteca, museo archeologico, galleria civica, cimiteri);
  • servizi sociali (asili nido, centro sociale, CAG);
  • strutture scolastiche (scuole dell'infanzia, scuole elementari, scuole secondarie di I e II grado);
  • strutture sanitarie (ospedale, ASL, farmacie, poliambulatori ed ambulatori di medici di base e pediatri);
  • poste;
  • istituti di credito;
  • assicurazioni.

L'analisi dell'offerta dei servizi è stata articolata in tre fasi alle quali corrispondono le tavole allegate:

  • localizzazione dei servizi
  • individuazione del sistema degli orari (mappa cronografica)
  • valutazione dall'accessibilità

Il concetto di accessibilità temporale è strettamente vincolato al concetto di accessibilità spaziale: il tempo necessario per raggiungere un servizio dipende dalla sua localizzazione all'interno del tessuto urbano e dal sistema della mobilità esistente (mezzi di trasporto pubblico, percorsi pedonali e ciclabili, parcheggi).
Per la mappatura dei servizi si è utilizzato un GIS nel quale ad ogni elemento geometrico cartografato, corrispondente ad un servizio, sono associate informazioni inerenti il codice identificativo, la tipologia di servizio, la denominazione, l'indirizzo e l'orario di apertura.
I servizi comunali (tavola 1b) si trovano concentrati nel centro storico (FIG.1). Presso il Municipio in via Carducci vi sono gli uffici dei diversi settori dall'Amministrazione Comunale. Per migliorare il servizio recentemente è stato aperto uno Sportello decentrato di Servizi al Cittadino presso l'ex Municipio di Rivoltella.
I servizi legati al sociale, quali l'ufficio servizi sociali, il centro sociale, l'informagiovani e lo sportello Immigrati si trovano, invece in via Annunciata, 37.
Gli orari degli uffici comunali devono articolarsi con gli obiettivi di:

  • ampliamento dei servizi di sportello ed miglioramento dei livelli di informazione ai cittadini;
  • flessibilità degli orari di lavoro dei dipendenti;
  • miglioramento dell'efficienza del servizio offerto.

Il Comune di Desenzano ha un orario di apertura sostanzialmente uguale per degli uffici aperti al pubblico: dal lunedì al venerdì 9,00-12,30 e giovedì pomeriggio 14,30-17,30. La presenza di un unico orario esteso per un intervallo ampio della mattina offre al cittadino una buona accessibilità al servizio.
Le strutture scolastiche (tavola 1a) distribuite uniformemente nel territorio comunale hanno nella quasi totalità dei casi l'orario di inizio delle lezioni alle 8.00 e di fine lezioni alle 13.00.
Il Comune di Desenzano ha attivato da alcuni anni il servizio di pedibus, che contribuisce alla riduzione della mobilità veicolare e rappresenta un'occasione di crescita e svago per il bambino .
Percorrere il tragitto casa-scuola per i bambini e i ragazzi è un momento di incontro
: è proprio l'esperienza pratica del camminare per strada che permette al bambino di imparare ad apprezzare l'ambiente urbano. L'andare a piedi permette di avere una percezione completa della città, in quanto il movimento lento permette di osservare il movimento circostante e di percepire aspetti non solo visivi. Il bambino percepisce, valuta, ragiona e si comporta in modo diverso da un adulto e da lui non ci si può attendere un comportamento conforme agli standard di sicurezza tipici di un mondo adulto. I bambini che iniziano presto ad utilizzare la strada - in bicicletta o a piedi, accompagnati da un adulto che indica e pratica comportamenti corretti ed evidenzia i possibili pericoli - sviluppano più rapidamente e meglio le abilità e le capacità utili per circolare in sicurezza.
Il bambino pedone è l'attore più sensibile alle criticità del traffico urbano: la sua percezione dello spazio è fortemente vincolata dalla presenza di autoveicoli, che costituiscono una barriera visiva e spaziale.
Già trent'anni fa la psicologa svedese Stina Sandels ha riassunto il comportamento dei bambini sulla strada valutando:

  • l'impulsività. I bambini si lasciano guidare dai loro impulsi in modo diverso dagli adulti, se vedono qualcosa di eccitante sull'altro lato della strada, dimenticano ogni cautela e si dirigono verso l'obiettivo con disattenzione;
  • il bisogno di muoversi. È naturale che i bambini corrano e saltino, invece di camminare con calma e tranquillità, ma ciò aumenta automaticamente il rischio di incidente nel traffico dove si dà per scontato che ogni pedone si muova in modo disciplinato;
  • panico e paura. Anche se i bambini fanno attenzione al traffico, spesso non sono in grado di comportarsi correttamente, perché il traffico è tanto complesso da provocare paura e panico;
  • cono di visuale. Il campo di visione di un bambino è più ristretto rispetto a quello di un adulto e ciò riduce la capacità di adattarsi alle condizioni di traffico. Il bambino non è in grado di concentrare l'attenzione su più di un oggetto allo stesso tempo e non riesce a passare dalla visione di un oggetto vicino ad uno lontano con la stessa facilità degli adulti;
  • punto di vista. L'altezza degli occhi di un bambino di 7 anni è a circa 100-125 cm. Per un bambino è impossibile vedere sopra il tetto delle auto e a volte perfino sopra i cofani. Spesso un'auto che sopraggiunge non è visibile per un bambino ed il bambino può non essere visibile dal guidatore;
  • udito. Fra il 3% ed il 30% dei bambini di 6 anni identificano in modo scorretto la provenienza di un suono.

Nel percorso casa scuola si ripetono quotidianamente le stesse azioni, quasi in modo meccanico: questa abitudinarietà può indurre una riduzione del livello di attenzione e una sottovalutazione del rischio.
Un alta percentuale di ambulatori medici ( tavola 1c) è concentrata nel poliambulatorio di Piazza Fleming, 2 e presso GARDA SALUS in via Sauro, 19. Il sistema degli orari degli ambulatori è molto frammentato e completamente dipendente dalle scelte individuali del singolo medico.
Gli istituti di credito e le assicurazioni (tavola 1d) si trovano in prevalenza lungo la principale via di accesso costituita da via Marconi ed hanno orari di apertura ancora poco flessibili alle esigenze dell'utenza. Non vi sono situazioni di apertura durante la fascia della "pausa pranzo" o il sabato mattina.
Nelle tavole 3 sono stati riportate le linee dei mezzi di trasporto pubblico, i parcheggi ed i percorsi pedonali di 300 m dai servizi di via Carducci e dalle diverse strutture scolastiche. Per visualizzare le distanze in termini temporali e per evidenziare come molte strutture siano accessibili a piedi di seguito le aree corrispondenti alle isocrone 5 minuti a piedi:

tav 3a - tav 3b - tav 3c - tav 3d - tav 3e - tav 3f

La scarsa presenza di servizi a San Martino della Battaglia rende necessari interventi che migliorino la situazione dell'area.

 
Sito istituzionale della città di Desenzano del Garda
Via Carducci, 4 - 25015 Desenzano del Garda (BS) - Tel. 0309994211 - Fax 0309143700
C.F. 00575230172 - P.I. 00571140987
Contatti (telefono, e-mail) - PEC (posta elettronica certificata) - Servizi comunali certificati ISO 9001:2008